Tutti i contratti di acquisto di prodotti conclusi tramite il sito https://www.papaveroverde.it sono regolati dalle presenti Condizioni Generali di Vendita.

1. Validità delle condizioni contrattuali generali

Gestore e responsabile del portale web www.papaveroverde.it è Astrid Illing Unipersonale (in seguito denominata Papavero Verde).
Per il rapporto contrattuale fra Papavero Verde ed il Cliente valgono esclusivamente le condizioni contrattuali generali pubblicate su questo sito.
Sono valide le condizioni pubblicate al momento dell’acquisto ed accettate dall’acquirente.

2. Parti

Parti del contratto sono Astrid Illing Unipersonale, con sede in Via Suffragio 57, 38122 Trento ed il Cliente i cui dati sono indicati nel modulo d’ordine.

3. Oggetto

Con il presente contratto, Papavero Verde offre beni e servizi, specificati al Cliente nel modulo d’ordine, da considerarsi parte integrante del contratto.

4. Perfezionamento del contratto

Il contratto di vendita stipulato tra Papavero Verde e il Cliente, attraverso il portale web www.papaveroverde.it si perfeziona con l’accettazione delle presenti condizioni generali e con l’accettazione dell’ordine da parte di Papavero Verde, la quale si riserva il diritto di accettare l’ordine medesimo.
A seguito di un ordine il cliente riceverà una e-mail riepilogativa del contenuto dell’ordine e il riferimento alle presenti condizioni.

Se il Cliente è un consumatore finale (privato), una volta concluso l’acquisto tramite il sito www.papaveroverde.it, dovrà provvedere a stampare o salvare copia elettronica e, comunque conservare, le presenti condizioni generali di vendita e la fattura dell’acquisto effettuato, nel rispetto di quanto previsto dagli art. 3 e 4 del Dlgs n. 185/1999 sulle vendite a distanza.

5. Ricezione ordini, aggiornamento descrizioni articoli e prezzi

Il Cliente può acquistare solo i prodotti presenti nel catalogo elettronico di Papavero Verde al momento dell’inoltro dell’ordine e visionabili all’indirizzo web www.papavertoverde.it, così come descritti nelle relative schede informative. Papavero Verde si riserva il diritto di modificare le informazioni delle proprietà dei prodotti per adeguarle a quelle fornite dai produttori, senza preavviso alcuno.

La corretta ricezione dell’ordine è confermata da www.papaveroverde.it mediante e-mail, inviata all’indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Tale messaggio di conferma riporterà Data e Ora di ricezione dell’ordine e un ‘Numero Ordine Cliente’, da utilizzarsi in ogni ulteriore comunicazione con Papavero Verde.
Papavero Verde si riserva in ogni caso di accettare o rifiutare un ordine anche se valido, a suo insindacabile giudizio. Nel caso di mancata accettazione dell’ordine, Papavero Verde si impegna ad una tempestiva comunicazione al Cliente.

Tutti i prezzi presenti nel sito sono da intendersi prezzi al pubblico e, quindi, comprensivi di IVA. Papavero verde si riserva il diritto di modificare i prezzi in ogni momento, senza alcun preavviso. Le modifiche apportate alle offerte ed ai relativi prezzi hanno efficacia dalla data ed ora di pubblicazione sul sito www.papaveroverde.it.

Il pagamento della merce da parte del Cliente avverrà utilizzando la modalità scelta all’atto dell’ordine. Nel caso in cui la merce ordinata e pagata venga rifiutata dal cliente, Papavero verde tratterrà le spese di trasporto e le eventuali spese di giacenza.

6. Modalità di pagamento

Il cliente dovrà pagare a Papavero verde il prezzo concordato nel modulo d’ordine. Il prezzo totale è comprensivo dell’IVA e al netto di altri eventuali oneri di legge.
Le spese di spedizione verranno conteggiate in modo automatico e saranno riassunte nella pagina di conferma dell’ordine. Le spese di spedizione possono variare in funzione della modalità di pagamento scelta e della zona di destinazione.

Papavero Verde accetta i seguenti metodi di pagamento:

  • Bonifico Bancario anticipato
  • PayPal
  • Carta di Credito (attraverso PayPal)

6.1 BONIFICO BANCARIO ANTICIPATO

In caso di pagamento tramite Bonifico Bancario Anticipato, l’invio di quanto ordinato avverrà soltanto all’atto dell’effettivo accredito della somma dovuta sul c/c di Astrid Illing Unipersonale.
Il Cliente deve provvedere ad effettuare un bonifico corrispondente all’importo specificato alla conferma dell’ordine entro tre giorni lavorativi, con i seguenti riferimenti:

6.2 PAYPAL

Scegliendo questa opzione al momento della scelta del pagamento la navigazione continuerà sul sito di PayPal per concludere la transazione. Al momento dell’ordine, PayPal provvederà ad addebitare immediatamente l’importo relativo all’acquisto effettuato sul proprio account PayPal personale.
Scopri qui maggiori informazioni su PayPal.
L’indirizzo email PayPal verso il quale vengono inviati i pagamenti a Papavero Verde è: info@papaveroverde.it

6.3 CARTA DI CREDITO (attraverso PayPal)

E’ possibile pagare con carta di credito o debito (Carta Aura, Maestro, Master Card, Visa, American Express, Discover) attraverso il circuito PayPal.

 

7. Modalità di Spedizione

7.1 Spedizione all’indirizzo inserito in fase d’ordine

Papavero Verde può accettare ordini solo con consegna nel territorio dello stato italiano.
Le spese di spedizione sono a carico del Cliente e sono evidenziate esplicitamente al momento dell’effettuazione dell’ordine.

8. Spedizione dell’ordine con corriere espresso

Quando un ordine viene spedito al Cliente o presso un negozio Rivenditore, verrà inviata un’email al Cliente con messaggio di notifica di avvenuta spedizione.

La consegna standard presso l’indirizzo del Cliente avverrà nei seguenti orari: dalle ore 9.00 alle ore 13.00; dalle 14.00 alle 18.00, di tutti i giorni, non festivi, dal lunedì al venerdì. Il corriere effettua la prima consegna senza preavviso.
In caso di assenza del Cliente, il corriere lascia un avviso e ritenta la consegna nelle 24 ore successive; in caso di ulteriore assenza, viene nuovamente lasciato avviso e il Cliente viene contattato dal corriere per il terzo tentativo.
Qualora anche questo non vada a buon fine, il Cliente sarà contattato da Papavero Verde con cui definirà i dettagli della consegna.
Se anche il quarto tentativo non dovesse avere esito positivo, la merce sarà resa a Papavero Verde, con conseguente annullamento dell’ordine.

Papavero Verde non è responsabile di errori o per la mancata consegna del bene dovuta a inesattezza o incompletezza nella compilazione dell’ordine e per l’uso fraudolento/illecito di carte di credito; per la riconsegna dovuta a quanto sopra le spese aggiuntive sono a carico del cliente (es. spese di giacenza).

9. Verifica integrità della spedizione

Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare: che l’imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o, comunque, alterato.

9.1 In caso di SPEDIZIONE CON IMBALLO INTEGRO:

il Cliente dovrà verificare la merce contenuta entro 7 giorni dal ricevimento.
Eventuali danni o anomalie occulti dovranno essere segnalate per iscritto inviando un’e-mail a info@papaveroverde.it

 

9.2 In caso di SPEDIZIONE CON EVIDENTI DANNI ESTERIORI DEL PACCO:

  • Se la consegna della spedizione VIENE ACCETTATA e la merce rimane dal Cliente:
    il Cliente deve accettare la spedizione CON RISERVA (solo la firma con riserva garantisce la copertura assicurativa della spedizione e il rimborso).
    Entro 7 giorni deve inviare una richiesta di assistenza tramite un’e-mail a info@papaveroverde.it, e al corriere, il cui indirizzo è esplicitato sul documento accompagnatorio, avendo cura di allegare chiare foto a prova del danno.
    Ricevuta la segnalazione con documentazione fotografica, Papavero Verde attiverà la pratica di sostituzione merce.
  • Se la consegna della merce danneggiata VIENE RIFIUTATA, la spedizione viene restituita dal corriere a Papavero Verde.
    Il Cliente deve inviare una segnalazione a Papavero Verde tramite e-mail a info@papaveroverde.it

 

 

IMPORTANTE (leggere attentamente):
Qualora un pacco danneggiato venga ACCETTATO SENZA RISERVA
il cliente non avrà diritto a nessun rimborso
(la copertuta assicurativa è invalidata).

10. Diritto di recesso ai sensi dell’art. 64 e seguenti del Dlgs. n. 206/2005

Se il Cliente è un consumatore finale (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l’acquisto indicando nell’ordine un riferimento di Partita IVA), ha diritto a recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza alcuna penalità e fatto salvo quanto indicato al successivo punto 2; questo diritto è riservato esclusivamente alle persone fisiche (consumatori), quindi non può essere esercitato dalle persone giuridiche e dalle persone fisiche che agiscono per scopi riferibili all’attività professionale eventualmente svolta.

Il diritto di recesso si esercita con l’invio, entro il termine perentorio di giorni 14 (quattordici) decorrenti dalla ricezione della merce ordinata, di una comunicazione scritta alla sede di Papavero Verde mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno.
La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante posta elettronica a info@papaveroverde.it , a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno entro le quarantotto ore successive; la raccomandata si intende spedita in tempo utile se consegnata all’ufficio postale accettante entro i termini previsti dal dal contratto.

Il diritto di recesso è sottoposto alle seguenti inderogabili condizioni:

  • la restituzione deve avvenire entro i 30 giorni dalla consegna della merce, solo dopo aver ricevuto conferma di accettazione all’indirizzo: Papavero Verde Trento, Via Suffragio 57, 38122 Trento.
  • nel pacco deve essere inserito il modulo di autorizzazione inviato al Cliente via e-mail da Papavero Verde a seguito della richiesta del Cliente;
  • il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria);
  • le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del cliente
  • Importante: nel caso di restituzione delle merci, vi raccomandiamo l’utilizzo di un corriere espresso di fiducia al fine di poter usufruire del servizio di rintracciabilità della spedizione e di attivare il servizio supplementare di assicurazione della spedizione;
  • la spedizione, fino all’attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino, è sotto la completa responsabilità del cliente; in caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, Papavero Verde darà comunicazione al Cliente dell’accaduto (entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene nei propri magazzini), per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (è necessario assicurare la spedizione); in questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del Cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso;

 

IMPORTANTE (leggere attentamente):
Papavero Verde non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni NON ASSICURATE.

 

Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui Papavero verde accerti:-

  • la mancanza della confezione esterna e/o dell’imballo interno originale;
  • il danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto.

Nel caso di decadenza del diritto di recesso, Papavero Verde provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando al cliente le spese di spedizione.

Fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati, Papavero Verde provvederà a rimborsare al cliente l’importo già pagato (escluse le spese di spedizione), entro 14 giorni dal rientro della merce, a mezzo Bonifico Bancario.
Sarà cura del cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (Cod. IBAN dell’intestatario della fattura).

11. Comunicazioni

Eventuali comunicazioni e/o notifiche a Papavero Verde dovranno pervenire tramite lettera raccomandata A/R a
Papavero Verde ℅ Papavero Verde con sede in Via Suffragio 57, 38122 , Italia
oppure tramite email PEC astrid.illing@pec.it.
Le comunicazioni da parte di Papavero Verde ai clienti potranno essere effettuate tramite e-mail, pec o telefono.

12. Organismo di Conciliazione, Legge italiana e Foro competente

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 14 del regolamento UE n.524/2013, si informano i consumatori che per la risoluzione delle controversie relative al presente contratto e ai servizi online offerti da questo sito, vi è la possibilità di ricorrere al procedimento di Online Dispute Resolution (ODR), previsto dalla Commissione Europea, e raggiungibile al seguente link:

https://webgate.ec.europa.eu/odr/.

In ottemperanza a quanto previsto dalla suddetta normativa, si comunica altresì che l’indirizzo di posta elettronica della Papavero Verde è info@papaveroverde.it

Per ogni controversia che dovesse insorgere in relazione al presente contratto la legge applicata è quella italiana e il Foro competente è quello previsto dal D.Lgs. 206/05 sia all’art. 63, in base al quale la competenza inderogabile è del giudice del luogo di residenza o domicilio del consumatore.

To Top